Parla con la Vergine

Parla con la Vergine
Chiedete, lasciate un messaggio, una preghiera, un racconto. Scrivi qui la tua preghiera da lasciare ai piedi della Madonnina

martedì 22 aprile 2014

Beato chi …

Beato chi sa guardare gli altri con gli occhi di un amico
e accoglie ogni persona senza pregiudizi
di cultura, di religione o di razza.
Beato chi si impegna a vivere in armonia
con i familiari, i vicini, i colleghi, gli estranei,
superando le inevitabili difficoltà delle relazioni umane.

Beato chi non coltiva rancori,
non dà peso a parole e gesti sgraditi
e non costringe gli altri a vivere secondo le sue abitudini.

Beato chi comunica con rispetto e con dolcezza,
ascoltando le ragioni espresse dagli altri,
soprattutto quelle dei più deboli.

Beato chi è benevolo con se stesso
e convive serenamente con i propri limiti
e non si meraviglia di quelli che nota attorno a sé.

Beato chi sa far leva sempre sul bene
per costruire un mondo più sereno e positivo,
in cui ciascuno possa sentirsi a proprio agio.

Beato chi sa cogliere il valore delle differenze
che caratterizzano ogni uomo e ogni donna,
perché esse manifestano il nome
con il quale Dio chiama ciascuno di noi.

Beato chi coltiva in cuore il sogno
che, lasciando emergere i colori delle nostre differenze,
vedremo apparire in cielo un grande arcobaleno,
segno di fraternità e di pace
che vestirà di luce e di colori il mondo intero.

2 commenti:

  1. Questa preghiera è molto bella, ed esprime quello che la gente è.
    Non bisogna mai portare rancore a delle persone che non meritano nullla dalla vita, ma considerarli quelli che sono.
    Bisogna rispettare gli altri, ma tanti non lo fanno, e poi alla fine guardarsi dentro: e chiedersi perchè fare tutto questo?
    amen

    RispondiElimina

Lascia commento, una frase, un parere, una riflessione a questo articolo. Scrivi ciò che pensi ...