Parla con la Vergine

Parla con la Vergine
Chiedete, lasciate un messaggio, una preghiera, un racconto. Scrivi qui la tua preghiera da lasciare ai piedi della Madonnina

mercoledì 29 aprile 2015

Preghiera nelle grandi prove

O mio Gesù,
sostienimi quando vengono
le giornate pesanti e difficili,
i giorni della prova a della lotta,
quando la sofferenza e la stanchezza
potranno incominciare ad opprimere
il mio corpo e ma mia anima.
Sostienimi Gesù,
e dammi la forza di sopportare
le sofferenze e le contrarietà.
Apri il mio cuore
ad accogliere con gioia e pazienza
le prove della vita per portarle a Te
Resta con me Gesù, 
non abbandonarmi mai …

domenica 26 aprile 2015

Gesù ci scruta, ci assiste e ci protegge...

“Quando perdi improvvisamente le forze, alza lo sguardo perché c’è Lui che può consolarti, quando senti che stai per cadere, non abbatterti, fatti cullare dal suo amore” Che questo messaggio possa essere di consolazione a tutti coloro che vivono momenti particolari fatti di confusione, tristezza e di dolore. Non siamo da soli e soprattutto non siamo i soli a portare la croce di Cristo. Gesù ci guarda, ci scruta, ci assiste e ci protegge ed è proprio per questo che non dobbiamo lasciarci abbattere dal nemico. Quando ci sentiamo giù di morale e senza una via d’uscita, basta veramente poco per avvicinarci a Gesù, un semplice segno di croce e ripetere a cuore aperto questa umile frase  “Signore, dammi la forza per continuare a lottare, sia fatta la Tua volontà”. 

mercoledì 22 aprile 2015

Madonna Miracolosa prega per noi

Di grande effetto è quella semplice Madonnina bianca con le mani giunte in preghiera pronta ad accogliere le richieste di migliaia di fedeli.  La Vergine compie la sua entrata trionfale sul web nell'anno 2011 e ad oggi, a distanza di tanti anni, risulta essere la Madonna più venerata in ogni parte del mondo. Dal giorno in cui è stato possibile venerare la Madonnina pubblicamente attraverso il sito, non ha mai smesso di concedere le grazie a coloro che la venerano, la pregano e la supplicano. Il 31 Maggio non è di certo una data da dimenticare per tutti i religiosi che si affidano alla Madonnina dei miracoli; un giorno tanto atteso che ormai da vari anni è diventato un appuntamento imperdibile per tutti coloro che si mettono sotto la protezione della Vergine Maria, un giorno di grande rilievo per migliaia di fedeli che riuniti in preghiera, affollano il sito per venerare la Madonna.

mercoledì 15 aprile 2015

Verso il mese di Maggio, verso il mese di Maria ...

Stiamo per accogliere il mese dedicato alla Vergine Maria, Maggio è sempre stato un mese importante fatto di preghiere, benedizioni, di molteplici Grazie e di assoluta religiosità. Ogni Cristiano si prepara a quella speciale forma di intimità con la Madre di Dio e Madre nostra e si mette a disposizione della sua Volontà nonché quella di nostro Signore Gesù.
Come ogni anno IL 31 MAGGIO ricorrerà il giorno dedicato alla Madonnina Miracolosa. Questo sarà il 5° ANNO della venerazione online che si svolgerà in suo onore.  

Nelle decisioni importanti

Quanto è difficile nel nostro tempo, prendere decisioni importanti e definitive; a tutti ci seduce il provvisorio, siamo vittime di una tendenza che ci spinge alla provvisorietà… E’ proprio in queste occasioni che dobbiamo affidarci a Lui; Il disegno di Dio si realizza in Gesù e per mezzo di Gesù, quindi lasciamoci abbracciare dal suo amore e dalla sua misericordia, solo così riusciremo a portare a termine la sua volontà. Per tutti coloro che devono prendere una decisione e per quanti già l’hanno presa sono invitati a leggere questa bellissima preghiera:

domenica 12 aprile 2015

Verso il Giubileo della Misericordia

Papa Francesco indice l'Anno Santo straordinario dedicato alla misericordia, decentrando l'evento anche nelle diocesi di tutto il mondo: "Tutte le cattedrali abbiano una porta santa”.  Sarà un anno da vivere alla luce della parla di nostro Signore Gesù; questo Anno Santo inizierà nella prossima solennità dell’Immacolata Concezione e si concluderà il 20 novembre del 2016.
“L'anno giubilare è soprattutto l'anno di Cristo” Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia. È fonte di gioia, di serenità e di pace. È condizione della nostra salvezza. Misericordia: è la parola che rivela il mistero della SS. Trinità. Misericordia: è l’atto ultimo e supremo con il quale Dio ci viene incontro. Misericordia: è la legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona quando guarda con occhi sinceri il fratello che incontra
nel cammino della vita. Misericordia: è la via che unisce Dio e l’uomo, perché apre il cuore alla speranza di essere amati per sempre nonostante il limite del nostro peccato. Il rito più conosciuto del Giubileo è l'apertura della porta Santa: si tratta di una porta che viene aperta solo durante l'Anno santo, mentre negli altri anni rimane murata. La Porta è il simbolo del passaggio che ogni cristiano deve fare dal peccato alla grazia, pensando a Gesù che dice «Io sono la porta» (Giovanni 10, 7). Un percorso straordinario verso la salvezza. 

giovedì 9 aprile 2015

L'ALFABETO DI DIO

A – Anche se non sei corrisposto, ama lo stesso, mi somiglierai. B – Benedici sempre, perché tu sei una benedizione di Dio. C – Chiamami Padre, solo così potrai chiamare tutti gli altri fratelli. D – Dona con gioia. I musi lunghi sono figli delle tenebre. E – Esci dal guscio del tuo egoismo: troverai un mondo che ti aspetta. F – Fa' della tua vita una sinfonia di gioia; darai frutti saporiti. G – Gira l'ago della tua bussola sempre dove ti porta il cuore: sempre e solo a Dio. H – Hai un dono straordinario, per cui mi assomigli: l'amore; sfruttalo con gioia. I – Intorno a te c'è tanta morte, odio e tenebre; ma tu sii sole che illumina e riscalda. L – La terra non è la tua patria. Sei di terra, ma hai la mia vita: guarda allora in alto. M – Metti la tua vita nel cuore di mio Figlio e di Maria: sarai dono d'amore. N – Non permettere che il maligno deturpi la tua libertà. Aggrappati a me e sarai libero. O – Odia il peccato, ma ama il peccatore: impara a perdonare e ama chi sbaglia, lo conquisterai. P – Porta la pace di Dio col tuo sorriso: c'è bisogno di un raggio di sole e luce negli occhi. Q – Quadro stupendo ti ho dipinto col sangue dell'Agnello; sei il mio capolavoro. R – Resta un po' con me, figlio, quando si fa sera: io ti guardo e tu mi guardi ed è pace. S – Senza il tuo mattone, la costruzione è vuota. Sii strumento docile nelle mie mani. T – Tutto ho messo nelle tue mani, sei il signore della natura: conservala senza macchia. U – Unisci cuore e mente: con la mente progetti, ma è col cuore che salvi e realizzi. V – Vuoi essere felice? Sgombra tutto ciò che ti impedisce di volare e sciogli le vele. Z – Zaino di Eucaristia, preghiera e servizio sarà il tuo compagno di viaggio: farai miracoli.

lunedì 6 aprile 2015

Apparizione dell'angelo al Sepolcro

Il lunedì dell'Angelo (detto anche lunedì di Pasqua o, impropriamente, Pasquetta) è il giorno dopo la Pasqua. Prende il nome dal fatto che in questo giorno si ricorda l'incontro dell'angelo con le donne giunte al sepolcro.
CLICCA SULL'IMMAGINE PER SAPERNE DI PIÙ SUL LUNEDÌ DELL’ANGELO

domenica 5 aprile 2015

Messaggio augurale di Pasqua


Con la vittoria sulla morte, oggi nostro Signore Gesù  mette davanti a noi il percorso attuale della nostra vita facendoci capire che niente è impossibile con la sua Benedizione.  Oggi  è quella gioia dell'alba dopo la notte , quella gioia della luce dopo il buio, oggi è la speranza che non c'è caduta senza un rialzarsi; è la certezza che non c'è morte che non si apra alla vita. La Salvezza del mondo compiuta dal Signore è la più gran gioia che una persona può provare. Per quanto difficile possa essere la nostra esistenza, per quanto le prove della vita ci possano sopraffare, per quanto dobbiamo sopportare offese dalle persone e torti dal mondo che ci circonda, tutto questo è niente in confronto alla sofferenza che Gesù ha provato sulla croce dando la vita per tutti noi. Adesso siamo pronti a portare un pezzo di quella grande croce per tutta la nostra vita con la consapevolezza che Lui è accanto a noi, ci segue in ogni passo che facciamo e in ogni azione che commettiamo. Cristo penetri sempre più nel segreto della vita umana, diffondendo l'opera della salvezza da Lui compiuta nel Mistero Pasquale; Non si è mai soli davanti al mistero della sofferenza: si è col Cristo che dà senso a tutta la vita. La Risurrezione di Cristo è la nostra più grande certezza ; auguri a tutti voi che vi sentite stanchi ed affaticati, che il Cristo risorto prendendovi per mano possa farvi sentire tutta la forza del suo amore, possa colmare i vostri cuori di pace e donarvi la forza per proseguire il cammino sicuri che domani sarà migliore; che sia davvero una Pasqua di serenità e riconciliazione per tutti, auguri di Buona Pasqua.

Risurrezione di Gesù Cristo

Cristo con la sua crocifissione ha cancellato ogni nostro peccato; oggi ci da la possibilità di risorgere dentro di noi per trovare la gioia nelle piccole cose e per trovare la forza per proseguire il cammino verso un domani sempre migliore. La luce di Gesù risorto disperda le tenebre del cuore e dello spirito…
CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE LA RISURREZIONE DI GESÙ

venerdì 3 aprile 2015