Parla con la Vergine

Parla con la Vergine
Chiedete, lasciate un messaggio, una preghiera, un racconto. Scrivi qui la tua preghiera da lasciare ai piedi della Madonnina

giovedì 25 ottobre 2012

Il Battesimo

Il sacramento del Battesimo è la porta d’ingresso per entrare a far parte della comunità cristiana, ovvero della Chiesa. Per i cristiani il battesimo non è solo un gesto di purificazione, ma la reale partecipazione alla morte e risurrezione di Cristo. Coloro che sono battezzati nel nome di Gesù ricevono una vita nuova: il peccato, il male e la morte sono sconfitti; i battezzati vengono incorporati a Cristo, sono realmente figli di Dio, ed entrano a far parte del suo popolo. Vi è un profondo rapporto tra il battesimo e il dono dello Spirito Santo, promesso e poi inviato da Gesù. Lo Spirito Santo infatti, nel battesimo, trasforma, rinnova e fortifica il battezzato, unendolo per sempre a Gesù e alla Chiesa.

IL BATTESIMO DI GESÙ  Secondo i racconti evangelici e secondo la tradizione cristiana, intorno ai trentanni (Luca dice testualmente “Gesù quando incominciò il suo ministero aveva circa trentanni “) Gesù lasciò la casa di famiglia a Nazareth  dove era cresciuto “in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini”, per iniziare quella che viene chiamata la sua “vita pubblica”.  Nell'iconografia cristiana l’episodio del Battesimo di Gesù nel fiume Giordano ha ricevuto numerosissimi contributi e anche nei diversi film sulla vita di Gesù non si è mancato di rappresentare con una certa cura questa scena.
 Preghiera per il battesimo
O padre nostro del cielo, guarda con bontà questo bambino che hai fatto tuo figlio nel battesimo. Fache sia sempre fervente nello spirito, lieto nella speranza, fedele nel tu servizio, perché possa partecipare un giorno alla felicità eterna. Per Cristo nostro Signore Amen.

Le domande più comuni per capire il vero significato della parola battesimo
1. Che cos'è il sacramento del Battesimo?
Il Battesimo è il sacramento per il quale rinasciamo alla grazia di Dio e diventiamo cristiani.
2. Quali sono gli effetti del sacramento del Battesimo?
Il sacramento del Battesimo conferisce la prima grazia santificante per la quale si cancella il peccato originale, e anche l'attuale se vi è; rimette tutta la pena per essi dovuta; imprime il carattere di cristiani; ci fa figli di Dio, membri della Chiesa ed eredi del paradiso, e ci rende capaci di ricevere gli altri sacramenti.
3. Qual è la materia del Battesimo?
La materia del Battesimo è l'acqua naturale.
4. Qual è la forma del Battesimo?
La forma del Battesimo è questa: Io ti battezzo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
5. Il Battesimo è necessario per salvarsi?
Il Battesimo è necessario per salvarsi, avendo detto espressamente il Signore: Chi non rinascerà nell'acqua e nello Spirito Santo non potrà entrare nel regno dei cieli.
6. Chi riceve il Battesimo a che cosa resta obbligato?
Chi riceve il Battesimo resta obbligato a professare sempre la fede, e a osservare la legge di Gesù Cristo e della sua Chiesa.
7. A che cosa si rinuncia nel ricevere il santo Battesimo?
Nel ricevere il santo Battesimo si rinuncia per sempre al demonio, alle sue opere, e alle sue pompe.
8. Che cosa si intende per le opere e per le pompe del demonio?
Per opere e pompe del demonio si intendono i peccati, e le massime del mondo contrarie alle massime del santo Vangelo.
9. Perché si impone il nome di un Santo a colui che si battezza?
A colui che si battezza si impone il nome di un Santo per porlo sotto la speciale protezione di un celeste patrono e animarlo a imitarne gli esempi.
10. Siamo obbligati a stare a quelle promesse e rinunzie che hanno fatto per noi i nostri padrini?
Siamo obbligati senza dubbio a stare alle promesse e alle rinunzie che hanno fatto per noi i nostri padrini, perché Dio non ci ha ricevuti nella sua grazia che a queste condizioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia commento, una frase, un parere, una riflessione a questo articolo. Scrivi ciò che pensi ...