Parla con la Vergine

Parla con la Vergine
Chiedete, lasciate un messaggio, una preghiera, un racconto. Scrivi qui la tua preghiera da lasciare ai piedi della Madonnina

giovedì 27 agosto 2015

Il profumo dell'incenso e la presenza di Gesù

L’odore di incenso in un luogo particolare simboleggia la presenza di Dio, del sacro; simboleggia l'adorazione, la riverenza e la preghiera. L’odore di incenso in chiesa rappresenta proprio le preghiere che la Chiesa di Cristo eleva alla Santissima Trinità ma capita di sentire quello stesso profumo in altri luoghi,  questo sta a significare che in quel determinato posto c’è la presenza vicina di nostro Signore. Pochi sono i fortunati che possono provare questa sensazione e quando questo avviene basta solo inginocchiarsi e contemplare la presenza di quel corpo celeste che veglia in quel luogo.

domenica 16 agosto 2015

Anche nella notte più buia, risplende la luce...

Da solo, nel buio della notte, Signore so che tu sei al mio fianco.
Quando la paura si fa padrona del mio corpo, Signore so che tu mi sei accanto.
Quando le vie da prendere sono infinite e non so bene quale scegliere, Signore mi dirigo verso la tua luce
Aiutami a drizzare bene le orecchie per raccogliere tutte le voci che la vita mi invia e rispondere con coraggio e fantasia.
Signore, aiutami a spalancare gli occhi per vedere dove mi trovo e chi avrò vicino. Fammi sentire responsabile di quello che faccio.
Signore so che anche nella notte più buia, con te al mio fianco, risplende sempre la luce…

lunedì 10 agosto 2015

Gesù, Spirito e Verità

Penso a tutte le persone che oggi ho incontrato, ciascuna con la sua storia, con le sue ferite, con il suo dolore e tutte a riporle in me perché io possa adagiarle in te, nel tuo intimo. Bagna con una goccia del tuo sangue tutte quelle mamme e babbi che attendono sul ciglio di casa Figli/e che mai più faranno ritorno a casa. Prendi in braccio i bambini e falli sedere sulle tue gambe, accarezza in particolare quelle creaturine che iniziano a vivere nel grembo delle loro madri, preservale da ogni male e dalla ferocia dell'uomo. Guarda quei fratelli che stanno per tornare a te e mentre gli sfiori dolcemente il volto, nel momento del trapasso sussurra loro parole di coraggio, e di affetto. Caro Gesù non permettere che tratteniamo niente per noi, ma il mistero che celebriamo ci conduca a condividere ogni dono che ci hai fatto, con i fratelli che ci fai incontrare ogni giorno; Gesù Spirito e Verità tutto nelle tue mani...