Parla con la Vergine

Parla con la Vergine
Chiedete, lasciate un messaggio, una preghiera, un racconto. Scrivi qui la tua preghiera da lasciare ai piedi della Madonnina

sabato 23 marzo 2013

GESÙ UNICO E SOLO CIBO DI SALVEZZA …

Ci sono molte cose buone che rendono l’uomo appagato e proprio per questo l’impegno per ottenerle è costante e faticoso. Vi sono COSE BUONISSIME che l’uomo non apprezza perché non ne conosce la preziosità.  Gesù propone di mangiare un Cibo Perfetto, capace di dare ciò che il mondo intero non può dare. Offre il Suo Corpo ed il Suo Sangue; Corpo quale CIBO e Sangue quale BEVANDA. Dichiara che con un semplice pane ed un calice di vino Lui compone il CIBO VERO e che coloro che lo mangiano non conosceranno mai la morte. E’ CIBO di VITA ETERNA, che non può essere prodotto da nessun abitante della terra perché non necessita di bravura, né di ricchezza per realizzarlo, bensì del Solo UOMO – GESU’, quale unica SOSTANZA dalla quale quel pane e quel vino divengono il Suo Stesso Corpo. Invita l’umanità a credere in Lui senza riserva perché basta solo quel credere per poter partecipare al banchetto e consumare il VERO CIBO. E’ garante la stessa parola di Gesù, che va accettata quale Parola di Dio. E’ proprio Lui che spiega quanto sia essenziale accostarsi alla MENSA EUCARISTICA, senza la quale non si può trovare il CIBO di VITA ETERNA. Senza di Esso l’uomo non può vivere perché non ha in sé la vita. Come il tralcio vive attaccato alla vite, così è l’uomo quando mangia la Carne di Gesù. Per far comprendere quanto sia vitale tale unione, Gesù annunzia alla folla che “Come il Padre ha mandato Lui e Lui vive per il Padre”, così anche chi mangia di Lui vive per Lui. Fa inoltre un distinguo che non lascia alcun dubbio sulla potenza del Suo Pane, dicendo: “Questo pane è disceso dal Cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane VIVRA’ in eterno”. Non si ha dunque la vita senza il Pane disceso dal cielo e non si può sperare in una resurrezione di vita eterna in quanto non si contiene in sé la vita. Ma chi si ciberà della vita nel Cibo di Vita eterna, Gesù lo risusciterà nell’ultimo giorno. Questa è la via annunziata da Gesù di Nazareth, figlio di Dio, per condurre gli uomini ad uscire dalle tenebre e rivestirsi di vera vita!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia commento, una frase, un parere, una riflessione a questo articolo. Scrivi ciò che pensi ...