Parla con la Vergine

Parla con la Vergine
Chiedete, lasciate un messaggio, una preghiera, un racconto. Scrivi qui la tua preghiera da lasciare ai piedi della Madonnina

martedì 18 dicembre 2012

Aspettando Gesù Bambino …

In un mondo ogni giorno più oscuro, più frenetico, 
ingiusto e immorale, la speranza di un lieto futuro
 é la "Luce" che nasce a Natale. Solo "Lui" può incarnare l'amore
e irradiarlo in un mondo in declino, chi l'accoglie trasforma
 il suo cuore e intraprende un più giusto cammino
Un cammino che inizia dal nulla, da una semplice gelida grotta,
da un "Bambino" in un'umile culla, da una "Santa" magnifica notte.
Ma prosegue per tutta la terra dove regna miseria ed orrore,
dove soffiano venti di guerra, dove l'odio sovrasta l'amore,
dove il debole invoca giustizia, l'affamato non ha da mangiare,
i bambini tra topi e sporcizia, tanti "Cristi" a soffrire e pregare.
 Proprio qui s'interrompe il cammino per infondere nuove speranze,
 per mutare a fratelli il destino accorciando inumane distanze.
Che sia questo per tutti un dovere,  il trionfo del bene sul male,
 Dio é "Amore" ma senza frontiere, dice il "Bimbo" che nasce a Natale.

2 commenti:

  1. E' una poesia che entra dentro l anima. La magia del natale si è diffusa grazie a queste belle parole.
    Auguri a tutti, e che splenda nelle vostre case un raggio di sole.

    RispondiElimina
  2. Si é davvero bella! Caro Gesù Bambino, fai splendere di nuovo il sole nella nostra casa, restituendo la salute alla nostra adorata bambina. E cosi sia.

    RispondiElimina

Lascia commento, una frase, un parere, una riflessione a questo articolo. Scrivi ciò che pensi ...