Parla con la Vergine

Parla con la Vergine
Chiedete, lasciate un messaggio, una preghiera, un racconto. Scrivi qui la tua preghiera da lasciare ai piedi della Madonnina

giovedì 31 maggio 2012

Preghiera dell’omosessuale


Preghiera dell’omosessuale

Padre dell’umanità,
come figlio  mi rivolgo a te con fiducia:
aiutami a sentirmi amato da Te,
dalla Tua Chiesa, dalle persone a  me care e
da tutti coloro che mi circondano.
Non mi facciano sentire un verme,
un errore della natura,
un mostro da nascondere.
Donami la forza di
accettarmi  per come mi hai creato,
di non vivere da ipocrita, nascondendo
a me e agli altri  la mia tendenza sessuale.
Aiutami a capire che sono
anche io Tuo figlio  prediletto,
che Gesù è morto in croce anche per me.
Metti davanti al mio cammino persone sagge
che sappiano consigliarmi,
che sappiano aiutarmi ad accettarmi.
Molte volte, a causa dei
pregiudizi e delle paure,
sono tentato di  farla finita su questa terra,
ma poi sapendo che “tu ami tutte le cose esistenti  e nulla disprezzi di
quanto hai creato;
se avessi odiato qualcosa,
non l`avresti  neppure
creata”(Sap.21)
mi riprendo  e vado avanti.
Dona ai miei  genitori la rassegnazione e la serenità che sono sempre loro figlio,
anche se  non potrò mai dargli la gioia
di essere nonni,
potrò donargli l’affetto
di un figlio  che sa amare e vuole essere amato.
Aiutami a non fare
scelte sbagliate,
matrimonio o vocazione di copertura,
ma a fare scelte vere e libere.
Se qualche  volta ho bisogno di essere abbracciato e amato da uno del mio stesso  sesso….
Stammi vicino e abbracciami forte
e fammi sentire la tua infinita misericordia
e le tue lacrime che scendono sul mio capo,
per dirmi che mi comprendi e mi ami
per quello che sono.

Ti voglio bene Gesù.

54 commenti:

  1. sono una mamma di mio figlio omosessuale soffro in un modo che voi non potete capire, mi capirà solo gesù. chiedo la grazia tutti i giorni, e tutti i giorni spero in lui che lo faccia guarire, come dice la preghiera, ti voglio bene Gesù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono anchio una mamma di figlio omosessuale, prego Gesù, che mi congedi la grazia ,spero solo in Lui.

      Elimina
    2. La colpa è Tua l avrai fatto giocare con le bambole ecc ..Maschio uomo si deve amare tutti donne e uomini come è giusto ..Il disgusto ..che porta l omosessuale è pazzesco.

      Elimina
  2. ma non parla di malattia e di guarigione...

    RispondiElimina
  3. Sono una ragazza innamorata di un ragazzo conosciuto l'anno scorso e credevo eterosessuale, invece da qualche giorno ho scoperto che è gay e che convive da prima che lo conoscessi con un ragazzo. Sono afflitta dal dolore perché ero convinta che un giorno si sarebbe accorto di me e che avremmo formato una santa famiglia. Pregate per lui e per me.

    RispondiElimina
  4. Essere gay non è una malattia. Accogliete con amore i vostri figli gay.

    RispondiElimina
  5. Gesù ama tutti. Bellissima preghiera.

    RispondiElimina
  6. diamo forza ai genitori di questi poveri ragazzi ''omossessuali'' di anadare avanti.. affinche' il signore , benedica la sua anima , il suo cuore , e la sua mente! ricordiamoci che DIO , ha creato l'uomo e la donna.. leggete il passo bibblico:1 Corinzi 6:9 Non sapete voi che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non v'ingannate: né i fornicatori, né gli idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né gli omosessuali, 10 né i ladri, né gli avari, né gli ubriaconi, né gli oltraggiatori, né i rapinatori erediteranno il regno di Dio. 11 Or tali eravate già alcuni di voi; ma siete stati lavati, ma siete stati santificati, ma siete stati giustificati nel nome del Signore Gesù e mediante lo Spirito del nostro Dio! PURTROPPO ESISTE ANCHE SATANA ,E L'OMOSESSUALITA' PER ME , E OPERA SATANICA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede quel che si conosce. satana riconosce le sue opere. Chi sei tu per dare del satana ai figliuoli di Dio, battezzati e redenti dal peccato originale?

      Elimina
  7. Onestamente sono stufo di sentirmi opera di satana.... Vivo con dolore la mia situazione chiedo almeno un minimo di rispetto... Chi non è gay non sa minimamente di cosa parla e di quante lacrime si versano nel non essere come tutti, nel deludere i genitori..... Non spalancate solo le porte dell'inferno Con i secondo me.... Accogliere e aiutate invece di giudicare e fare i sepolcri imbiancati!!!! Io sono credente ma grazie ai super bigotti ho provato emarginazione e suicidio purtroppo fallito!



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio è amore e comprensione come dice questa meravigliosa preghiera Gesù è morto sulla croce per tutti noi e ci ama moltissimo!
      non dar retta a chi cita passi biblici mnemonicamente ma se un fratello è in difficolta non tende la mano.....
      Preghiamo sempre e amiamoci noi figli di Dio

      Elimina
    2. Dio c'è per tutti e credo che gay siano migliori degli etero visto che soffrono e conoscono la vita

      Elimina
  8. Stai tranquillo caro fratello, non avere paura, va tutto bene

    RispondiElimina
  9. Sono una donna,sempre stata "eterosessuale" a quasi 30 anni mi ritrovo innamorata di una donna, cosa che non consideravo possibile. Ero diventata agnostica e poi praticamente atea. Lei mi ha riportato a Dio e se non l'avessi amata non l'avrei seguita. Dio ha creato l'uomo e la donna e a loro ha permesso di procreare, l'amore omosessuale -sessualmente inteso- non è normale. Ma a chi dice che l'amore omosessuale è opera satanica...chiedo? Satana è capace di creare amore? Satana inganna. Ma Satana è talmente stupido da UNIRE persone che possono SALVARSI a vicenda? Stupido da Unire persone che possono fare del bene, comunque, come figli di DIO?

    Fratello che hai scritto il 20maggio... a te dico che il suicidio, quello sì, è un'opera satanica. Satana gioca e si diverte sulle nostre debolezze, ci tenta, vuole le nostre anime. E' fallito...perchè Dio NON ABBANDONA I SUOI FIGLI, e DIO non attacca etichette sulla fronte delle persone. Gesù ha curato una coppia omosessuale, aiutato prostitute... IL PECCATO PIU' GRANDE CHE SI POSSA FARE E' IGNORARE DIO. Tutti siamo peccatori, anche il fumatore, anche chi ha rapporti prematrimoniali o rapporti sessuali che non hanno il fine della procreazione... quindi..vi chiedo: leggete pure la Bibbia, ma NEI VANGELI Gesù non attacca gli omosessuali, leggete pure la Bibbia ma se prendete alla LETTERA le parole contro gli effeminati ..fate lo stesso per la fornicazione. L'integralismo deve essere coerente....quindi a chi parla di opera Satanica chiedo: Lei sa- come tutti noi- cosa sia l'autoerotismo e la fornicazione, perchè rientrano nell'umana ricerca di piacere. Ecco, consideri anche queste come delle deviazioni. Dio ci ha creati, simili e diversi, ci ha dotati di libero arbitrio, ci ha creati senza che potessimo scegliere come essere fatti MA non ci salva senza la nostra collaborazione.
    Collaborare significa amare Dio e essere suoi servi.Gesù non faceva lo screening ai discepoli, aiutava, salvava e AMAVA senza distinzione di sesso, etnia, tendenza sessuale, età, mestiere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ritengo che nel omosessualità sia necessario fare una profonda differenza ossia coloro che lo fanno per puro piacere e tragressione e quindi a mio avviso da condannare e coloro che invece si innamorano di qualcuno dello stesso sesso beh in quel caso come si potrebbe giudicarli?

      Elimina
  10. Perché sei convinto che Dio ti ha creato omosessuale ?
    Non dar retta agli spot della findus.
    Se clicchi EX- OMOSESSUALI su internet troverai le testimonianze necessarie a farti cambiare il tuo lamento di rassegnazione in una preghiera di speranza

    RispondiElimina
  11. perchè tu sai qualcosa sulla omosessualità? sai cosa si prova come quando e perchè? no allora non parlare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'anonimo del 26 agosto:
      Sono l'anonimo dell'11 agosto
      e mi sembra che sia a me che stai ordinando di di non parlare. Eppure non è me che ti chiedo di ascoltare, ma la testimonianza di tanti omosessuali che hanno avuto la forza di chiedere ed ottenere da Dio di ricostruire la loro identità incrinata.
      Se non vuoi credere a me almeno credi a loro.
      Se non vuoi credere neanche a loro fa come ti è più comodo, con la benedizione delle lobby gay.

      Elimina
  12. Mi vengono i brividi... Chiedere alla Madonna di "benedire il peccato" è allucinante. Maria ha cura del peccatore per la Sua conversione ("Fate quello che Lui vi dirà") e gli chiede di non peccare più ("Vai e non peccare più"). L'omosessualità è un disturbo, un disordine, della psiche che va controllato, altro che alimentato. Tutti, chi più chi meno, abbiamo un attrazione lussuriosa verso lo stesso sesso ("Vorrei fare il bene che voglio invece sono spinto a fare il male che non voglio, solo la Tua Grazia mi salva"), una tendenza al male. Dio non ti toglie la tendenza al male, ti da la forza per resistere e non di soccombere al male e chiederne la giustificazione. Togliete questa preghiera è blasfema.

    RispondiElimina
  13. Chiedo a tutti quanti vogliano esprimere la propria opinione di non litigare perché questo è un argomento alquanto delicato. Cito la frase che Papa Francesco ha detto " Se uno è omosessuale chi sono io per giudicarlo?" che questo vi possa servire come esempio e soprattutto vi invito a non giudicare. Un saluto.

    RispondiElimina
  14. Caro curatore del sito: tu non sei la Madonna miracolosa perciò non attribuire a lei le tue opinioni.
    Se vuoi citare le frasi di papa francesco fai pure, ma interrogati sul fatto che papa francesco è membro onorario del Rotary club di Buenos Aires e che il Rotary è un'organizzazione paramassonica.
    Chiediti perché Gesù fu così politicamente scorretto da dire all'adultera "non peccare più" subito dopo averle detto "neanche io ti giudico".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Luigi la prima fase del tuo messaggio mi è sembrata alquanto fuori luogo in quanto tutti sanno che io sono il curatore del sito e il proprietario della Madonnina Miracolosa. Un saluto.

      Elimina
    2. Caro Filippo, sai che ti voglio bene e ti stimo, ma nel caso specifico il tuo intervento è stato altrettanto fuori luogo, ma sarebbe stato più accettabile senza quella etichetta di ufficialità con la quale hai voluto dare autorevolezza ad una opinione assolutamente personale.
      Un abbraccio.

      Elimina
  15. Asia Bibi è stata condannata a morte per essere cristiana in una nazione mussulmana.
    Sarà un frutto spirituale del ramadam, come augurato da papa bergoglio ai fratelli mussulmani ?

    RispondiElimina
  16. Il punto è che si stanno realizzando in pieno le profezie della beata Caterina Emmerich sulla grande, strana chiesa costruita secondo la moda, seguendo criteri umani anziché divini.
    La beata vide la decadenza della dottrina cattolica a vantaggio dell'eresia protestante e greco-ortodossa che viene divulgata all'interno stesso della Chiesa al punto tale che restano pochissimi sacerdoti che non si lasciano ingannare dagli insegnamenti dei falsi maestri. La Emmerich parla esplicitamente anche della setta segreta che mira a distruggere la la chiesa di Cristo e vede tanti sacerdoti aderire a questa setta senza curarsi della scomunica che li colpisce.
    Vorrei sbagliarmi ma il sinodo sulla famiglia voluto da papa bergoglio darà un'altra pesante picconata in quest'opera di demolizione, e le lobby gay stapperanno lo champagne.

    RispondiElimina
  17. Ma la profezia dice anche che Dio ha altri progetti...le porte degli inferi non prevarranno.

    RispondiElimina
  18. La mia vita è una sofferenza e sarà sempre così desideravo una vita normale un figlio ma dio ha voluto così è lo ringrazio nelle preghiere ke faccio...sono sempre triste tante sono le lacrime ke verso se dio mi ha creato così è stato x distinguermi dagli altri sono e resterò un suo strumento mancherà l'amore nella mia vita. ...ke sofferenza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro fratello in Cristo.
      La tua rassegnazione è assolutamente immotivata.
      l'innatismo è un'invenzione dei nemici di Dio perciò ti prego con tutto il cuore di leggere questo articolo:

      http://alidavismara1.blogspot.ch/2013/07/ricerche-scientifiche-che-confermano.html?m=1

      Elimina
  19. L' OMOSSESSUALITA' E' STATA INVENTATA DA.SATANA !!! GARANTITO!!! E SE VE LO DICO E XCHE SO.... QUINDI RAVVEDETEVI

    RispondiElimina
  20. E LA MIGLIOR ARMA X DISTRUGGERE QUESTE EMOZIONI FASULLE E ANDARE IN.CHIESA , PRENDERE L EUCARESTIA E PREGHIERE DI LIBERAZIONE!! MI DISPIACE DIRVELO ... MA SIETE NEL PECCATO PIU' TOTALE!! L' OMOSSESSUALITA' E IL GIOCO PREFERITO DEL DEMONIO!! GESU' NON ACCETTA TUTTO QUESTO NELLA MENIERA PIU' ASSOLUTA!! QUINDI MAMME NON SOFFRITE GESU' E' L' UNICA CURA X I VOSTRI FIGLI!! CHE DIO VI BENEDICA TUTTI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sconvolt* da quello che sto leggendo.
      Chi siete voi per giudicare?
      Ne avete il diritto?
      Voglio vedere dove è scritto che avete il potere di giudicare la vita di altri.
      Non vi piacciono le persone del vostro stesso sesso?
      Okay. Ma non giudicate le persone.
      Buona serata.

      Elimina
  21. L' OMOSSESSUALITA' E' STATA INVENTATA DA.SATANA !!! GARANTITO!!! E SE VE LO DICO E XCHE SO.... QUINDI RAVVEDETEVI

    RispondiElimina
  22. Albert romeo nn ti permetere di dire queste cose!! Il Papa stesso ha detto " Chi sono io per giudicare un omosessuale che si vuole avvicinare alla fede? " Quindi se il Papa che e' il capo della chiesa nn si permette ed anzi accoglie chi sei tu per dire una cosa del genere?
    Esiste tanta gente omosessuale che con le sue opere e' piu' gradita a Dio di tanti " etero" e poi... ognuno ha la sua croce e quindi rispetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti pezzo di idiota nessun sporco omosessuale sara' mai gradito a Dio.o si convertono o quando tireranno le cuoia finiranno all'inferno.

      Elimina
    2. Senti pezzo di idiota nessun sporco omosessuale sara' mai gradito a Dio.o si convertono o quando tireranno le cuoia finiranno all'inferno.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. infatti il papa e' stato accusato di eresie, quando Cristo disse alla prostituta nessuno ti ha giudicata e neppure io ti giudico, ma poi aggiunse va e non peccare piu', bergoglio in accordo con lutero ha detto cho sono io per giudicarti? se fosse il papa di Cristo avrebbe dovuto aggiungere io non ti giudico, ma non posso accettare l omosessualita' in quanto é impudicizia agli occhi di Dio, anzi abominio (levitico II), sono un cattolico ultraortodosso, non condanno i gay, sono gia' morti da loro stessi, vorrei aggiungere alle loto famiglie mortificatevi e pregate per loro, raramente un gay fa ammenda, sono troppo idioti per ammettere la loro immoralita', come disse Maria Simma, se c'e' qualcuno che prega per un peccatore anche un gran peccatore, la sua anima non andra' perduta, e voi gay evitare di frequentare i vostri simili il cui unico scopo è fare gruppo e rafforzare le vostre idee e comportamenti malsani, pregate perche' se non riuscite ad abbandonare la vostra immoralita' che almeno ci sia una famiglia o qualcuno che preghi per voi.....

      Elimina
  23. Ed inoltre il Signore e' Misericordioso ci ama tutti quanti e ci accetta e giustifica nel suo amore per come siamo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Signore non giustifica schifezze come l'omosessualita'e perversioni varie.sporco menzoniero che sei

      Elimina
    2. Il Signore non giustifica schifezze come l'omosessualita'e perversioni varie.sporco menzoniero che sei

      Elimina
    3. queste sono altre idiozie del papa eretico che dicendo questo vi condanna a morte, secondo lui qualsiasi cosa si faccia Dio poi ci perdona, ma non é cosi... c'e altro, noi non siamo forse meglio del demonio?, il demonio e' figlio a Dio esattamente come noi, ma é stato condannato in eterno, un padre ingiusto condanna qualcuno e ne salva altri a piacere e simpatia, ma Dio non è cosi, se non seguiamo la Sua legge faremo la stessa fine del demonio, ricordatevi sempre della Sua giustizia, come disse a Santa Faustina kovalksa : non posso lo esige la mia giustiza!, Dio che dice non posso!..??.. meditate gente meditate e pregate, qualunque peccato da noi commesso Dio ci perdona, ma se noi chiederemo perdono!, ma noi saremo umili e capaci di chiedere perdono?, qui sento molte checche superbe che hanno l atteggiamento di chi capisce tutto e che gli altri non capiscono niente, quando moriranno a Dio vosa diranno? zitto tu che capisco tutto io?... pace e bene

      Elimina
  24. E' vero che Gesù è misericordioso e accoglie tutti. Lui ama tutti indistintamente e la sua Misericordia si espande anche nei confronti del peggior criminale di questo mondo. Ma di fronte alla sua Giustizia ogni peccato è orrendo. (E sottolineo PECCATO e non la persona che lo commette). L'atto omosessuale rimane ai suoi occhi un peccato grave. Nessuna ideologia e nessuna moda o nessuna chiesa progressista può cancellare la Parola di Dio. "Maschio e femmina" li creò. Così ci dice la sua Parola. Non dice li creò maschio, femmina e gay. Il problema è fondato sull'idea che in natura esista un terzo sesso ma non è così, vi state sbagliando fratelli. Come vi state sbagliando riguardo a Papa Francesco, poiché è vero che ha invitato al massimo rispetto degli omosessuali ma al contempo si è espresso duramente contro l'ideologia "gender" e contro le nozze gay, purtroppo i media pilotati dalle lobby vogliono farci vedere un papa permissivo e aperto alla mentalità di questo mondo ma non è così. Prego per tutti voi e anche per me. Prego perché lo Spirito Santo ci conceda una conoscenza di Dio più profonda riguardo alla sua Misericordia ma anche riguardo alla sua Giustizia, alla sua Sapienza creatrice, alla sua VERITA'. Sottolineo che sono profondamente solidale con tutte le persone che soffrono la condizione di provare sentimenti omosessuali, comprendo la loro sofferenza... ma al contempo li invito a combattere e ad avere fiducia nell'Amore di Dio, e della Mamma Celeste, senza cedere all'inganno di certe teorie e ideologie che vogliono distruggere il progetto della famiglia secondo i piani di Dio.

    RispondiElimina
  25. Cari fratelli...io sono un omosessuale raggiunto dalla Verità di Gesù, predicata da secoli dalla vera e unica Chiesa di Cristo e oggi attaccata e vilipesa anche da coloro che sono stati chiamati da Dio a custodirla e predicarla.
    Con gioia e gratitudine immensa verso Gesù anni fa ho incontrato il Cammino Neocatecumenale grazie al quale la Chiesa annunciandomi la Verità, pian piano, mi sta facendo il dono della conversione e della Libertà dal peccato e dagli inganni che da anni mi tenevano schiavo.
    Oggi vi voglio comunicare, alla luce della Sapienza della Croce a me annunciata dal Cammino Neocatecumenale, quello che tempo fa lessi in una mistica morta in odore di santità di cui, ahimè, non ricordo il nome...era un`attrice francese dell`800!!!

    RispondiElimina
  26. Gesù a lei rivelò la Verità sugli omosessuali...il suo scritto parlò profondamente al mio cuore che lo sentì  subito vero e conforme a quello che la Chiesa mi stava trasmettendo:
    Gesù rivelò alla mistica che gli omosessuali, quelli veri (ossia quelli che dalle loro prime pulsioni sessuali han da subito e sempre sentito attrazione solo per lo stesso sesso), sono anime elette da Dio dall`eternità per portare luce e salvezza alle anime. Queste anime uscite dal seno del Padre sono così splendenti e cariche di doni divini che il demonio per invidia decide di ferirle nella libido con la ferita dell`omosessualità per, in età adulta, sedurle e metterle contro Dio e la sua Legge in modo da trasformare in tenebra e peccato i doni da Dio ricevuti.

    RispondiElimina
  27. A questa notizia la mistica chiese il perché Dio permetteva un tale male a queste anime da Lui particolarmente amate e Gesù le spiegò che il Padre permette questo sia perché quelle anime dall`eternità sono chiamate ad esser sue nella castità (per cui si tratta di figli non chiamati al matrimonio ma a consacrarsi a Dio in castità e fedeltà), sia perché attraverso quella ferita, quella croce potevano più facilmente unirsi al sacrificio di Cristo in Croce per salvare anime e così cooperare alla salvezza del mondo. Avete sentito? La chiamata alla castità e alla continenza assoluta che noi omosessuali siamo chiamati da Dio ad abbracciare con amore e per amore in fedeltà alla Sua elezione e alla Sua Legge, salva noi e il mondo intero!!! E di cosa ci stupiamo? Non è forse l`Uomo ferito per eccellenza, Gesù Crocifisso e Risorto, che ha vinto il male e i suoi seguaci aprendo per tutti noi il Regno dei Cieli?!? Sono le ferite redente da Gesù che conducono al Cielo!!!
    Questo è quello che sto sperimentando io: con il dono della castità Gesù sta trasfigurando le mie piaghe rendendole glorioso; non più fonte di peccato, putrefazione e morte ma fonte di Vita per me e per i fratelli a cui Dio mi invia.

    RispondiElimina
  28. Del resto Dio non vuole il male in nessuna sua forma ma molti bambini nascono "feriti" nel corpo così, come noi nella libido. Questo perché il Dio di Gesù Cristo dal male può trarne un bene maggiore, solo che gli uomini Gli diano il loro consenso. Ecco che l`omosessualità alla luce della Croce di Cristo diviene chiamata alla santità e dono oblativo per il mondo come qualsiasi Croce abbracciata con e per Cristo!!!
    È chiaro che oggi il demonio ci ha talmente ingannati che ci spinge a fuggire dalla Croce, dalla sofferenza ad odiarla e così a cadere nelle sue trappole di morte e peccato. Ma per esperienza personale vi posso assicurare che la frustrazione che prova un omosessuale nel peccare dandosi a rapporti omosessuali è dovuto al fatto che il suo cuore dall`eternità è fatto solo per Dio e, solo in Lui, per amare veramente tutti!!! Quest`amore appagante risiede solo nella CASTITÀ (ASTINENZA TOTALE DA QUALSIASI FORMA DI RAPPORTI) e per i più fortunati, nella VERGINITÀ! Comunque io ho sperimentato che veramente Gesù fa nuove tutte le cose e anche se fisicamente non sono più vergine, mi sta donando una verginità di cuore credo superiore a quella fisica!!!

    RispondiElimina
  29. Cari fratelli omosessuali fin quando non incontrerete Cristo e il Suo Amore liberante e risanante , fin quando non vi conoscerete a Lui nella castità e fedeltà mai vi sentirete in pace e continuerete a prostituirvi pur di riempire quella voragine affettiva di un cuore fatto solo per Lui...questo vale ancor più per preti e consacrati omosessuali che tornano a crocifiggere Cristo nel loro corpo non vivendo secondo la Volontà di Dio dandosi a surrogati d`amore illeciti...convertitevi!!! Sedotti dal male vi fate collaboratori di Satana e mercenari di anime!!!
    Coraggio fratelli consacrati andate alla ricerca del Cammino Neocatecumenale e se siete parroci chiedete le catechesi nelle vostre parrocchie e percorretelo voi stessi e così incontrerete il Cristo che libera dal peccato e rinnova!!!
    Il grande inganno satanico della cultura gay o di quella ancor più pericolosa dell`ideologia gender è che sta sdradicando dal cuore dell`uomo il senso del peccato in modo che non percependo più il male intrinseco di ogni atto sessuale omosessuale finiscano per non chiedere più perdono a Dio nel desiderio di conversione e così facendo si dannino per l`eternità!!! Questo inganno è ormai entrato nella chiesa e in molti confessionali nella forma di una falsa misericordia che invece di liberare dal peccato per la Sua Onnipotenza finisce per imbrigliare ancor più nel peccato conducendo l`anima all`impenitenza  finale e da lì all`Inferno!!!

    RispondiElimina
  30. Ritornando alla mistica,
    Gesù fa una distinzione tra chi "nasce" omosessuale (non che l`omosessualità sia nella natura umana ma come ferita ricevuta da subito) da coloro che per perversione pur potendo aver rapporti sessuali ed affettivi con donne scelgono di acconsentire ai demoni portatori dell`omosessualità...per i secondi Gesù ha parole di fuoco, terribili!!! Ed è curioso notare che Gesù rivela alla mistica che già nell`800 la percentuale di veri omosessuali è bassissima...il resto son solo perversioni sessuali.
    Questo dato mi ha fatto pensare a dei riti occulti di magia in grado di pervertire la libido di un uomo...da qui, ecco che l`omosessualità contratta è assolutamente demoniaca!!! A quella bisogna rinunciare anche attraverso esorcismi o preghiere di liberazione e, perché no, aiutati anche da sani percorsi psicologici di quei rarissimi psicologi che applicano le terapie riparative...questo obbligo morale nasce dal fatto che magari questi fratelli non sono chiamati alla castità ma al matrimonio!!!
    Occultata la Sapienza della Croce di Cristo e il Suo valore salvifico capite bene che la sofferenza non ha più senso e allora sì a tutti i peccati possibili e immaginabili: sì alle unioni gay, sì alle convivenze, sì ai sacramenti ai divorziati risposati perciò sì all`adulterio, sì all`aborto, sì all`eutanasia, sì all`adozione da parte di coppie omosessuali perciò sì al pervertimento degli innocenti, sì al demonio insomma e ai Suoi velenosi surrogati di amore e felicità!!!
    Fratelli è l`Ora della Vera Misericordia, è l`Ora della Conversione a un Dio che nell`agire fa nuove tutte le cose LIBERANDO dal peccato e dal male...per sperimentare questo cercate cammini autentici di fede dove la gente viene concretamente liberata da vizi e peccati e allontanatevi dalla falsa chiesa che perverte la misericordia di Dio giustificando il peccato!!!
    Questo é il tempo della confusione in seno alla chiesa...non seguite falsi profeti, non seguite pastori mercenari, non seguite i lupi travestiti di agnelli ma tornate ad abbeverarvi della millenaria Veritá contenuta nella Sacra Scrittura e nel vero Magistero della Chiesa e allora sarete felici e incontrerete quell`Amore per cui il vostro cuore é stato creato!!!
    E ai fratelli omosessuali che ancora non hanno sperimentato quello che io ho scritto consiglio di cuore di cercare il Cammino Neocatecumenale e di percorrerlo fino in fondo, vedrete che pian piano Gesù vi libererá dai vostri peccati e vi dará una tale intimitá con Lui che non avrete più bisogno di peccare cercando surrogati!!!
    Coraggio fratelli, la Vera Misericordia di Dio non é sterile ma trasforma e trasfigura in uomini risorti e felici!!!
    Uniti in preghiera!!!

    RispondiElimina
  31. Sono un gay cattolico. Prego tutti i giorni. Prima pensavo che fosse sbagliato essere gay. Ma più leggevo la bibbia più mi rendevo conto che c'era qualcosa che non andava. Perchè i cristiani in generale pensano che tutti gli omosessuali fanno cose sbagliate. Nella bibbia si cita l'atto omosessuale non l'orientamento. Gesù infatti non prese mai questa discussione. Dio è un Dio dell'esclusione quindi del rifiuto o dell'indifferenza? Dio non è soltanto il Dio dell'eterosessualità ma anche il Dio dell'omosessualità. Propio per questi motivi l'amore tra due persone deve essere visto non come una minaccia per la religione Cristiana o per la famiglia o la pace del mondo. Il problema, dell'omosessualità non è condannabile alla base di quello che c'è scritto nelle scriture. Se una coppia omosessuale vuole convivere senza avere rapporti, cercando il Signore sicuramente riceveranno anche loro il paradiso.Il peccato sarebbe la pratica dell'atto. Quindi si deduce che Dio accetta tutti e si capisce che alcuni Cristiani sono omofobi mentre Dio no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti un po' idiota.l'omosessualita' e' una schifezza terribile e fa schifo chi lo pratica e che ne va addirittura fiero.non ti permettere di manipolare la Bibbia a tuo schifosi e perverso piacere.sporco menzoniero
      Convertiti e cambia vita invece di inzozzarti e proclamati addirittura cattolico

      Elimina
    2. Dopo tanti mesi ho deciso di risponderti. Sentimi tu. Il Signore sono sicuro che piangerà te che dici di crederlo con la bocca ma non lo credi con il cuore. Convertiti prima tu e non dare sentenze. Che Dio ti benedica.

      Elimina
  32. Lo spirito è verità, la sessualità, per chi ama veramente Gesù, non è una necessità vitale, noi rispondiamo solo a dei bisogni fisici, l'amore è un'altra cosa. Le passioni sono un vizio. Noi vediamo la vita attraverso uno specchio sporco, cioè con i nostri sensi (occhi), ma se iniziamo a guardare con gli occhi dell'anima, bè entriamo in un altro mondo, l'anima è il centro della conoscenza. Io non giudico l'omosessuale, la dignità della persona in primis, siamo tutti figli di Dio. Seguire Gesù significa rinunciare alla propria vita, ai propri pseudo bisogni, per trovare la libertà dal peccato. Siamo tutti peccatori. Lo sono anche quegli eterosessuali che usano il sesso in modo sbagliato. Noi siamo liberi solo in Lui, perchè Lui è la verità la via e la vita, e questo vale per l'eterosessuale che per l'omossessuale.

    RispondiElimina
  33. Testimonianze molto toccanti. Prego per tutti voi. Per sincera condivisione lascio e-mail. Saluti a tutti e buon anno!
    robrob1980@libero.it

    RispondiElimina

Lascia commento, una frase, un parere, una riflessione a questo articolo. Scrivi ciò che pensi ...